USA, Verso Books.

Il libro incendiario della femminista francese che ha definito l’ecofemminismo è ora disponibile per la prima volta in inglese.

Pubblicato originariamente in francese nel 1974, questo libro della femminista radicale Françoise d’Eaubonne fa il punto sulla situazione delle donne nel mondo e sostiene che la posta in gioco nelle lotte femministe non è l’uguaglianza, ma la vita o la morte – per gli esseri umani e per il pianeta. In questo ampio manifesto, d’Eaubonne propone innanzitutto una visione politica dell’ecofemminismo, sostenendo che la pretesa del sistema patriarcale sul corpo delle donne e sul mondo naturale distrugge entrambi, e che il femminismo e l’ambientalismo devono portare a una nuova “mutazione” – un rovesciamento non solo del potere maschile ma del sistema di potere stesso. Come ha profetizzato d’Eaubonne, “il pianeta sotto il segno del femminile rinverdirà per tutti”. (Fonte: Verso Books, traduzione con DeepL)